Moscerini sotto inchiesta: un esempio di attività investigativa

Moscerini sotto inchiesta: un esempio di attività investigativa

 
2014
 
4675
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Primaria, Secondaria di I grado
  • Tipologia: VideoLab
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Moscerini sotto inchiesta: un esempio di attività investigativa

Numerosi studi internazionali indicano l’Inquiry Based Science Education (IBSE) come pratica educativa efficace per migliorare la qualità nell’insegnamento delle scienze sia a livello di scuola primaria che secondaria .
La risorsa che qui presentiamo mostra un’attività di investigazione in classe sulla Drosophila Melanogaster, il comune moscerino della frutta, improntata sull’approccio IBSE.
Caratteristica di questo approccio è la costruzione graduale di significati, idee o concetti mediante una comprensione che si fa sempre più profonda man mano che gli studenti crescono. La lezione fa emergere fasi e aspetti diversi della ricerca investigativa; piccoli gruppi di studenti, guidati dal docente, progettano e conducono l’indagine scientifica in un percorso che inizia con l’esplorazione del fenomeno, prevede la definizione della “domanda di ricerca”, la formulazione dell’ipotesi, fino alla sperimentazione della stessa. Gli studenti si avvicinano alla comprensione del concetto di metamorfosi procedendo proprio come piccoli scienziati, condividendo idee, discutendo e riflettendo su cosa devono fare e su come devono condurre l’indagine.
Il video mostra, inoltre, alcune modalità di gestione della classe, setting diversi e momenti cruciali di condivisione, studio e documentazione, supportati anche da un uso funzionale delle ICT e, in particolare, della LIM e dello smartphone.
Questa risorsa è composta anche di altri quattro video a corredo della ripresa in classe:
– un’intervista di approfondimento della metodologia IBSE “L’educazione scientifica basata sull’inquiry”;
– un video che focalizza l’attenzione sulle tecnologie utili per la didattica “Fare biologia con le nuove tecnologie”;
– due video riprese di protocolli di sperimentazione “La pappa dei moscerini” e “Anestetizzare i moscerini”.

 

Per una fruizione ottimale della risorsa, si consiglia l’uso del browser Google Chrome. Nel caso in cui persistano problemi di visualizzazione si rimanda alla versione a bassa risoluzione.

 

Grado scolastico: Primaria; Secondaria di I grado

4676 1 Views Today