Il ciclo di apprendimento di Karplus

Valitutti Giuseppe

Autore

 1580

Docente di Didattica delle scienze naturali e laboratorio presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Urbino, dirigente superiore del Miur e redattore della rivista scientifica "Sapere", ha scritto i programmi di Chimica organica e Biochimica del "Progetto Deuterio" e di Chimica, materiali e biotecnologie del MPI (2012).

Risorse curate da Valitutti Giuseppe


Il ciclo di apprendimento di Karplus

Diversi studi pongono in evidenza che l’apprendimento delle discipline scientifiche, dalla scuola dell’infanzia all’università, è ostacolato dalla mancata comprensione del significato delle parole. L’insegnamento dei concetti scientifici, in una classe tradizionale, destina uno spazio molto limitato alle investigazioni, alla lettura, alla scrittura, alle domande. In una lezione tradizionale il docente presenta un concetto scientifico (magari... Read More
Grado scolastico: Primaria, Primo biennio, Secondaria di I grado, Secondaria di II grado
Tipologia: Materiale di studio
Anno: 2015

Le trasformazioni chimiche

L’acqua può passare da uno stato fisico all’altro senza diventare un’altra sostanza. Anche la dissoluzione in acqua del comune sale da cucina è una trasformazione fisica. Possiamo riottenere il sale per semplice evaporazione del solvente? E se abbiamo una soluzione zuccherina, come possiamo recuperare lo zucchero disciolto in acqua?Le trasformazioni chimiche, chiamate anche “reazioni chimiche”,... Read More
Grado scolastico: Secondaria di I grado
Tipologia: Materiale di studio
Anno: 2009

Le trasformazioni fisiche, ovvero vapore di ferro e aria solida

Il Materiale di studio supporta gli insegnanti di scienze della scuola secondaria di primo grado ad approfondire la conoscenza dei materiali e delle loro proprietà durante e dopo le trasformazioni fisiche e chimiche. Mette inoltre in condizione di applicare quanto appreso a problemi reali riguardanti la conservazione ambientale e la qualità dell’aria e dell’acqua. Il Materiale di studio... Read More
Grado scolastico: Secondaria di I grado
Tipologia: Materiale di studio
Anno: 2009

Il modello particellare della materia

Gli oggetti che tocchiamo con le mani e che vediamo con gli occhi, e anche tante altre cose che non vediamo (come i gas), appartengono a quel mondo che noi chiamiamo “mondo materiale”. La materia è formata in genere da materiali, che sono miscugli più o meno complessi di sostanze pure. Ma che cosa sono le... Read More
Grado scolastico: Secondaria di I grado
Tipologia: Materiale di studio
Anno: 2009

La chimica verde

L’insegnamento della chimica nel XXI secolo deve aver come punto di riferimento le nuove considerazioni etiche fissate dai principi di “chimica verde”, elaborati nel 1998 da Paul T. Anastas e John C. Warner. La chimica verde richiede “l’utilizzazione di una serie di principi che riducono o eliminano l’uso o la produzione di sostanze pericolose nel processo... Read More
Grado scolastico: Secondaria di I grado
Tipologia: Materiale di studio
Anno: 2013