La girandola dell’energia

La girandola dell’energia

 
2009
 
5213
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

La girandola dell’energia

In senso strettamente scientifico, l’energia è un concetto astratto, legato a grandezze fisiche diverse, misurabili ma non sempre tangibili o di immediata individuazione. Si tratta, perciò, di un argomento da completare in tempi lunghi e con le dovute cautele. L’energia è però anche un concetto interdisciplinare e può avere una funzione unificante importante a un livello di studi dove le distinzioni disciplinari ancora non esistono.

Grado scolastico: Secondaria di I grado

Obiettivi:
• Riconoscere l’energia nelle sue diverse manifestazioni.
• Distinguere concetti fisici diversi come energia e forza, energia e velocità, energia e elettricità energia e potenza…
• Riconoscere che l’energia non si crea dal nulla e non si distrugge.
• Saper distinguere negli esempi più semplici di utilizzazioni dell’energia il ruolo del generatore, del trasduttore e dell’utilizzatore.
• Essere consapevoli del carattere approssimato delle misure.
• Saper individuare le scale dimensionali adeguate e le modellizzazioni appropriate al fenomeno da rappresentare.
• Essere capaci di riconoscere nella vita quotidiana le applicazioni tecnologiche collegate agli argomenti scientifici studiati.
• Essere consapevoli dei limiti del pianeta e delle risorse naturali in esso contenute.

Competenze:
• Abituarsi a ricostruire il senso logico delle attività svolte, in coerenza con gli obiettivi proposti, e a comunicarle.
• Riconoscere cause ed effetti nei fenomeni considerati.
• Saper descrivere correttamente i dispositivi usati, le osservazioni o le misure effettuate, i risultati ottenuti.
• Riconoscere nelle situazioni esemplari affrontate i collegamenti con altre situazioni incontrate in contesto quotidiano.
• Saper distinguere tra linguaggio comune e linguaggio scientifico e utilizzare correttamente i termini scientifici proposti.
• Saper raccogliere e ordinare dati sperimentali.

Tempo medio per svolgere il percorso in classe: 10 ore

Prova di valutazione correlata:
Mobilità sostenibile
(di E. Caroti)

5214 1 Views Today