Dal modello alla realtà: vulcani a tavolino

Dal modello alla realtà: vulcani a tavolino

 
2012
 
3190
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Dal modello alla realtà: vulcani a tavolino

In questa risorsa gli studenti vengono condotti attraverso un percorso che lega i fenomeni individuati all’interno della Terra con le loro conseguenze: in particolare, è possibile sia vedere “ciò che viene fuori dalla Terra” (prodotti vulcanici) sia quali fenomeni vi sono collegati (riproduzione in scala di modelli di litosfera e di tutta la terra solida, semplici simulazioni di dinamiche litosferiche – isostasia, tettonica). È possibile, quindi, ricostruire “al contrario” il percorso, partendo dalla conoscenza e dall’analisi di prodotti vulcanici (rocce vulcaniche, piroclasti, ecc.) e di fenomeni (vulcanismo, movimenti litosferici) cercando di risalirne alle cause.

Grado scolastico: Secondaria di I grado – II e III anno

Obiettivi: 
• Approfondire tematiche geologiche relative ai vulcani e alla loro dinamica.
• Osservare fenomeni naturali, sia mediante riduzione in singoli elementi che ricomposizione di uno sguardo d’insieme.
• Formulare ipotesi interpretative a partire da fatti e fenomeni.
• Conoscere metodologie di didattica laboratoriale.
• Uso del diario di laboratorio, della relazione scientifica, ecc.

Competenze: 
• Saper guidare gli studenti a una corretta osservazione di fenomeni naturali, sia scomponendoli in elementi, sia con uno sguardo d’insieme, allo scopo di pervenire alla formulazione di ipotesi interpretative dei fatti e dei fenomeni indagati, in particolare per quanto riguarda i fenomeni vulcanici.
• Saper favorire l’acquisizione, da parte degli studenti, del metodo laboratoriale, attraverso la sua applicazione, in particolare in contesto geologico.
• Saper operare in gruppi di lavoro, sia nella sistemazione dei dati, sia nella loro rielaborazione.
• Conoscere gli strumenti di verifica atti alla valutazione per competenze (uso del diario di laboratorio, uso della relazione, ecc.).

Tempo medio per svolgere il percorso in classe: 10-15 ore (più un’uscita, se possibile)

Prova di valutazione correlata:
Una domenica esplosiva
(di M. Onida)

3191 1 Views Today