Ciò che il testo non dice

Ciò che il testo non dice

 
2012
 
3890
 
0
  • Argomenti: Italiano
  • Progetto: Lingua, letteratura e cultura in una dimensione europea - Area italiano
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Ciò che il testo non dice

La risorsa affronta uno dei processi cognitivi coinvolti nella comprensione dei testi, soprattutto per quanto riguarda l’integrazione e l’interpretazione di passaggi testuali che hanno degli impliciti, e cioè la capacità di compiere inferenze.
L’inferenza è un processo mentale che produce una conoscenza nuova partendo da conoscenze note. Poiché non tutto viene esplicitato da chi scrive un testo, bisogna insegnare a chi legge in che modo, utilizzando gli indizi testuali, può ricavare i contenuti impliciti e riempire i vuoti che il testo presenta. Si illustreranno quindi agli studenti le inferenze lessicali e semantiche; si insegnerà a fare inferenze semplici e complesse utilizzando la propria “enciclopedia”, (si definisce ”enciclopedia personale” tutto il sapere e le conoscenze del mondo che ciascuno ha accumulato nella sua mente), collegando parti vicine e lontane nei testi, facendo previsioni e così via, sollecitando gli allievi alla riflessione.
Le attività didattiche presentate in questa risorsa sono di due tipi: attività propedeutiche e attività di consolidamento. Le prime si effettueranno con tutti gli alunni, per offrire le basi sul tema Inferenza; le seconde sono suggerite per tre livelli di competenza diversi, riferibili o alle tre classi della scuola secondaria di primo grado, o a tre gruppi di alunni in una stessa classe terza.
Ciascuna attività di consolidamento è suddivisa in fasi: ogni prima fase ha come punto di partenza un testo visivo. Ogni livello è completato con attività di verifica e di autovalutazione. Le strategie didattiche adottate sono numerose e varie, ma mirano tutte a implementare la capacità di ragionamento degli alunni.
I testi scelti per questo percorso sono quelli con discorso mediamente vincolante (con funzione informativa ed esplicativa) e quelli con discorso poco vincolante (testi letterari). Nella sezione Spunti per la realizzazione di attività analoghe sono suggerite esercitazioni anche su testi con discorso molto vincolante (scientifici, normativi) (v. Materiale di studio “La lingua nella concretezza del testo”).

3891 1 Views Today