Alimentazione e salute

Alimentazione e salute

 
2015
 
6169
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Primo biennio, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Alimentazione e salute

Alimentazione e Salute costituiscono un binomio associativo ormai ben radicato anche nel senso comune e innumerevoli sono i suggerimenti e le proposte che provengono da esperti dei più vari settori. Intorno al cibo, alle sue manipolazioni e alle diete che ad esso si collegano, ruotano poi molti interessi e modelli del nostro tempo da cui ogni insegnante può trarre spunti didattici e proposte di indagine per gli studenti.
Da un lato si propongono attività finalizzate ad esplorare alcuni aspetti che riguardano gli alimenti, i nutrienti in essi contenuti e la loro struttura chimica ed efficacia biologica, dall’altro spunti di lavoro volti a consolidare ed espandere concetti fondanti della biologia umana.
Il “corpo umano” viene infatti presentato come un sistema aperto organizzato in livelli gerarchici che scambia materia ed energia con l’esterno ed è in continua trasformazione, immerso in un lungo iter evolutivo che lo porta ad adattarsi ad ecosistemi continuamente mutevoli anche perché sempre più antropizzati.

Grado scolastico: Secondaria di II grado  – I biennio

Obiettivi:
• Saper effettuare attività di laboratorio lavorando in gruppo cooperativo.
• Imparare ad annotare sistematicamente le osservazioni compiute al fine di poterle analizzare proficuamente in tempi successivi.
• Saper raccogliere e interpretare dati.
• Correlare forme e funzioni anche a livello molecolare.
• Individuare nella scomposizione dei nutrienti, grazie all’attività enzimatica, i processi fondamentali per la loro assimilazione.
• Imparare a schematizzare/modellizzare.

Competenze:
• Proporre modi di esplorare scientificamente un problema dato.
• Individuare quali sono le domande alle quali l’indagine che si sta svolgendo (o che è stata svolta) cerca di dare risposta.
• Organizzare le osservazioni in base al problema da affrontare e pianificare semplici attività di investigazione.
• Usare ed elaborare quando possibile modelli e teorie per interpretare e spiegare le osservazioni e per predire osservazioni non ancora effettuate.
• Analizzare ed interpretare i dati a disposizione per trarne conclusioni appropriate.
• Identificare in testi che riguardano fenomeni e argomenti scientifici quali siano i presupposti, le prove raccolte e la logica del ragionamento.
• Riconoscere il linguaggio scientifico nei diversi media stampa, internet, TV, etc..) e essere in grado, a seconda delle difficoltà dell’argomentazione, di distinguere tra argomentazioni basate su conoscenze e dati scientifici e altri tipi di argomentazione (emotive, economiche, politiche, …).

Tempo medio per svolgere il percorso didattico: 18 ore

Prove di valutazione correlate:
Piramidi alimentari (di L. Cassata)

Alimentazione e salute – sul modello TIMMS (di L. Cassata)
La celiachia e la carie (di L. Cassata)

 

 

 

6170 1 Views Today