Vorrei una figlia con i capelli rossi…

Vorrei una figlia con i capelli rossi…

 
2009
 
3512
 
0
  • Argomenti: Matematica, Relazioni e funzioni
  • Progetto: M@t.abel
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Vorrei una figlia con i capelli rossi…

Tematica affrontata: dati e previsioni.

Descrizione: in questa attività l'”incertezza” viene affrontata in ambito interdisciplinare (ad es. in genetica) aprendo allo studente la consapevolezza di una possibile unitarietà di approccio al mondo scientifico. La confidenza già maturata con alcuni termini statistici (frequenza assoluta e relativa, confronto fra dati, media, moda, ecc.), contestualmente alla lettura di risultati di semplici esperimenti, offre allo studente numerose opportunità per immettersi nel cammino che porta ad affrontare le situazioni tipiche dell’incertezza e a sviluppare il primo, embrionale, concetto di probabilità. L’assegnazione della probabilità a eventi casuali (esiti di un esperimento casuale) si configura come occasione per riflettere sia su alcuni aspetti concreti che ci vengono dalla vita quotidiana sia sull’atteggiamento da assumere nei confronti dei giochi di sorte. L’attività ha lo scopo di far acquisire agli allievi l’importanza di conoscere, comprendere e utilizzare le informazioni disponibili sull’esperimento casuale che si intende condurre, per una corretta assegnazione della probabilità agli eventi che un tale esperimento può produrre.

Grado scolastico: secondaria di primo grado – II e III anno.

Obiettivi dell’attività:
– in semplici situazioni aleatorie, individuare gli eventi elementari, discutere i modi per assegnare a essi una probabilità, calcolare la probabilità di qualche semplice evento decomponendolo in eventi elementari disgiunti;
– riconoscere coppie di eventi complementari e incompatibili;
– rappresentare insiemi di dati, anche facendo uso di un foglio elettronico;
– in situazioni significative, confrontare dati al fine di prendere decisioni.

Tempo medio per svolgere l’attività in classe: 10 ore.

3513 2 Views Today