Ma che cosa è successo? Denuncia/Verbale di un furto

Ma che cosa è successo? Denuncia/Verbale di un furto

 
2012
 
2574
 
0
  • Argomenti: Italiano
  • Progetto: Lingua, letteratura e cultura in una dimensione europea - Area italiano
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Ma che cosa è successo? Denuncia/Verbale di un furto

Partendo da due testi che si presentano in modo molto diverso pur parlando dello stesso argomento (hanno cioè lo stesso tema di fondo) e pur situandosi nello stesso contesto, il percorso presentato cerca di individuare e descrivere i tratti che ne indicano le diversità:

– la diversa lunghezza: due righe e mezzo il primo (emotivo ed elastico), sei righe il secondo (controllato e nelle intenzioni tendente al rigido);
– in prima persona il primo, in terza persona il secondo;
– soggettività/oggettività;
– le diverse scelte sintattiche e lessicali;
– congiunzioni e connettori di breve e a lunga gittata;
– natura dei due testi.

Vengono proposti alcuni testi decisamente “rigidi” (regolativi, giuridici, istruzioni per l’uso, ecc.), l’analisi e l’osservazione dei tratti principali e la produzione/verifica finale di un testo rigido individuale sul tema “Denuncia di furto”.

2575 2 Views Today