Lo strano caso dell’insetto stecco

Lo strano caso dell’insetto stecco

 
2012
 
2062
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:
Lo strano caso dell'insetto stecco

Lo strano caso dell’insetto stecco

In questa risorsa si propone di allevare e di far riprodurre insetti stecco (Bacillus rossius). L’allevamento di questi insetti consente di esplorare fondamentali tematiche nell’ambito delle bioscienze: caratteristiche morfologiche degli esseri viventi, classificazione, mimetismo, adattamento all’ambiente, meccanismi evolutivi, etologia, autotomia, ciclo vitale, riproduzione anfigonica e partenogenetica, metamorfosi incompleta.

Obiettivi: 
• Sfruttare le opportunità che lo studio degli organismi, dei loro cicli biologici e dei loro ambienti ricostruiti di vita offrono per allestire attività modulari che consentano di cogliere le reti di relazioni e le continue trasformazioni che caratterizzano il fenomeno vita ai diversi livelli di organizzazione.
• Predisporre e gestire ambienti di lavoro e di comunicazione necessari al percorso e ai suoi approfondimenti.
• Guidare verso una transizione graduale e consapevole dal linguaggio comune al linguaggio scientifico.


Competenze: 
• Partire dalle preconoscenze degli studenti per organizzare e animare situazioni di apprendimento significativo.
• Favorire l’operatività e l’interazione diretta degli studenti con le idee e gli oggetti coinvolti nell’osservazione e nello studio, dedicando tempo al problem setting e non solo al problem solving;
• Fornire agli studenti strumenti di lettura analitica e critica della complessità del mondo naturale, stimolandoli ad applicare il metodo scientifico in contesti ambientali e sociali
• Utilizzare i dati raccolti dagli studenti – non solo in termini di verifica degli apprendimenti, ma anche in termini di interesse, socialità, competenze – per riflettere sul proprio operato e se del caso modificare la propria proposta didattica in un percorso di ricerca-azione.
• Documentare in modo appropriato le diverse fasi della propria ricerca.

Tempo medio per svolgere il percorso in classe: 10-12 ore

Prove di valutazione correlate:
Mimetismo – sul modello PISA (di L. Cassata)
Insetto stecco – sul modello TIMSS (di L. Cassata)

 

 

2063 1 Views Today