Le trasformazioni fisiche

Le trasformazioni fisiche

 
2009
 
2160
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Le trasformazioni fisiche

Che ogni disciplina abbia una sua “struttura” con poche idee centrali fra loro saldamente interconnesse, l’aveva spiegato nel 1978 il filosofo della scienza Joseph Schwab. Egli scriveva che i docenti devono comprendere a fondo la struttura della propria disciplina, se vogliono realmente aiutare gli studenti a conquistare le nuove conoscenze e abilità. Quali sono i concetti centrali che sorreggono l’impalcatura di una disciplina e come si connettono l’uno all’altro? In particolare, quali sono le idee di base della chimica e della fisica da proporre agli allievi della scuola secondaria di primo grado? 

Grado scolastico: Secondaria di I grado – I anno

Obiettivi:
Eseguire semplici misure dirette e indirette utilizzando le unità di misura del Sistema Internazionale (SI).
• Progettare semplici investigazioni.
• Classificare i materiali in base al loro stato fisico.

Tempo medio per svolgere il percorso in classe: il percorso che suggeriamo è il seguente: riservare 6 ore per le prime 11 investigazioni, suddivise in stazioni, come mostrano i filmati allegati; le restanti 4 ore serviranno per lo studio dell’acqua e delle sue implicazioni ambientali.

Prove di valutazione correlate:
Trasformazioni fisiche (di E. Caroti)
Vita da rifiuti 1(di E. Caroti)
Vita da rifiuti 2 (di E. Caroti)

2161 2 Views Today