La scelta. Quando “entrata nella vita ed entrata in guerra coincidono” (I. Calvino)

La scelta. Quando “entrata nella vita ed entrata in guerra coincidono” (I. Calvino)

 
2015
 
2483
 
0
  • Argomenti: Educazione letteraria, Italiano
  • Progetto: Educazione linguistica e letteraria in un’ottica plurilingue (Poseidon)
  • Grado scolastico: Quinto anno, Secondaria di II grado, Secondo biennio
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
  • Istituzione partner: ADI SD
Puoi fruire la risorsa nel formato:

La scelta. Quando “entrata nella vita ed entrata in guerra coincidono” (I. Calvino)

La forma del racconto breve riproduce strutture narrative e linguistiche deiracconti orali intorno al fuoco, ma la ricerca di Calvino e Fenoglio prosegue nel porre un diaframma della distanza agli eventi storici, mischiando generi e stiliapparentemente distanti tra loro (in Calvino) o forgiando (come in Fenoglio) una lingua sul “Grande stile” dell’epica e sulla lingua inglese. Così i due scrittori, grazie alla lingua della lontananza, riescono ad assolutizzare il racconto e a raccontare la “resistenza” umana nella sua totalità.

2484 1 Views Today