Ci vuole forza per non partire per la tangente

Ci vuole forza per non partire per la tangente

 
2012
 
2073
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Ci vuole forza per non partire per la tangente

Il concetto di forza, come viene usato in ambito scientifico, ha bisogno di essere costruito rispettando tempi di maturazione e difficoltà di ordine psicologico che, di solito, vengono trascurati da trattazioni puramente assiomatiche (le tre leggi di Newton). In questa risorsa si propongono situazioni da osservare, spunti guidati di discussione, semplici esperimenti che servono da guida e facilitano il raggiungimento di una consapevolezza sufficiente dell’ampiezza e della portata anche pratica del concetto di forza.

Obiettivi:
• Chiarire la complessità del termine”forza” nelle sue numerose accezioni ed utilizzazioni.
• Imparare ad osservare e descrivere situazioni in cui compaiono “forze”, anche in ambito non scientifico.
• Imparare a selezionare le situazioni in cui il termine forza individua una grandezza che si può, in qualche modo, misurare.
• Imparare a descrivere interazioni fra sistemi ed oggetti in termini di forze.

Competenze:
• Saper descrivere interazioni semplici in termini di forze.
• Individuare, descrivere e rappresentare le azioni di un oggetto su un altro in situazioni di equilibrio.
• Capire che la legge di composizione delle forze non può essere ricondotta ad operazioni di tipo puramente algebrico.
• Saper utilizzare situazioni controllate di equilibrio per costruire strumenti di misura delle forze.
• Saper analizzare semplici situazioni dinamiche.

Tempo medio per svolgere il percorso in classe: 8 ore

Prova di valutazione correlata:
Braccia di ferro
(di M. Altieri)

2074 2 Views Today