La valutazione degli apprendimenti linguistici

La valutazione degli apprendimenti linguistici

 
2008
 
2946
 
0
  • Argomenti: Approccio plurilingue, Greco, Italiano, Italiano L2, Latino, Linguistica
  • Progetto: Educazione linguistica e letteraria in un’ottica plurilingue (Poseidon)
  • Grado scolastico: Primo biennio, Secondaria di I grado, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Materiale di studio
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

La valutazione degli apprendimenti linguistici

Nel delicato compito di valutare gli apprendimenti linguistici, il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue costituisce un valido aiuto per ogni insegnante. Lungi dall’essere uno strumento esaustivo, fornisce numerosi stimoli ad agire per sviluppare prassi didattiche adeguate ai processi di apprendimento in atto. Quali sono gli strumenti metodologici, quali gli obiettivi della valutazione a scuola e come si possono valutare le performance linguistiche di studenti che non hanno l’italiano come lingua madre? Queste sono le domande cui vogliamo rispondere in questo modulo, a partire dalla pratica didattica quotidiana degli insegnanti. Ad essi si chiede di condividere i princìpi della valutazione, alla luce delle recenti teorie di approccio integrato all’insegnamento linguistico. Al tradizionale approccio unidimensionale che poneva il “prodotto” al centro della valutazione, sentiamo l’esigenza di opporre un approccio “misto” che vede il processo di apprendimento nelle sue diverse fasi e ne rispetta la dinamicità.

Nel nostro Materiale di studio studieremo insieme i concetti importanti e utili al lavoro dell’insegnante e integreremo il percorso formativo proposto con attività e stimoli che possano aiutare la riflessione e lo sviluppo di quelle abilità indispensabili ad ogni docente.

2947 1 Views Today