Persuasione e retorica. Il potere della parola – L’argomentazione nei testi letterari

Persuasione e retorica. Il potere della parola – L’argomentazione nei testi letterari

 
2006
 
3161
 
0
  • Argomenti: Comprensione del testo, Italiano
  • Progetto: Educazione linguistica e letteraria in un’ottica plurilingue (Poseidon)
  • Grado scolastico: Primo biennio, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Persuasione e retorica. Il potere della parola – L’argomentazione nei testi letterari

La risorsa si propone di abituare i giovani al riconoscimento e all’uso del testo argomentativo nelle diverse forme sia di testo orale sia di testo scritto, nella convinzione che l’uso dell’argomentazione sia un momento indispensabile nella formazione di una coscienza civile e democratica. Questo genere di attività fa parte di un curriculum ormai consolidato dell’insegnamento della lingua italiana, ma la sua importanza costituisce una motivazione valida per la sua continua riproposizione. In questa proposta, poi, il valore del testo come modello di corretto funzionamento della vita civile si accompagna alla conoscenza e alla comprensione di alcuni testi letterari (poetici, teatrali e narrativi) in cui l’argomentazione è presente in una varietà di forme e di esempi suggestivi.

La risorsa punta a far acquisire conoscenze (delle caratteristiche del testo letterario, dei generi letterari, delle caratteristiche del testo argomentativo e dei principali tipi di testi argomentativi) e varie competenze/capacità. Fra queste, quella di riconoscere la tipologia del testo (letterario, storico, filosofico, scientifico, sociologico, politico, ecc.), comprendere e riassumere la tesi sostenuta nel testo, analizzare la struttura del testo identificando le varie parti di cui si compone (esposizione della tesi, dimostrazione, confutazione dell’anti-tesi, conclusione), sostenere con ricchezza e varietà di argomenti una propria tesi, scrivere un testo argomentativo sapendo scegliere la tipologia più adatta alla situazione comunicativa.

La risorsa è pensata per il biennio della scuola secondaria di secondo grado.

3162 1 Views Today