Introdurre le ICT nell’aula tradizionale: percorsi di integrazione. Moodle: nuovo scenario di insegnamento/apprendimento

Introdurre le ICT nell’aula tradizionale: percorsi di integrazione. Moodle: nuovo scenario di insegnamento/apprendimento

 
2012
 
2127
 
0
  • Argomenti: Didattica e ICT, Italiano
  • Progetto: DIDATEC
  • Grado scolastico: Primaria
  • Tipologia: Studio di caso
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
  • Livello didatec: Avanzato
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Introdurre le ICT nell’aula tradizionale: percorsi di integrazione. Moodle: nuovo scenario di insegnamento/apprendimento

Introdurre le ICT nella pratica scolastica può rappresentare un’innovazione importante a patto che sia ben definito il modello organizzativo che tenga conto delle molteplici problematiche legate alla comunità in apprendimento: la classe di insegnamento, il contesto socioambientale degli alunni, i consigli di classe, le programmazioni ministeriali e non da ultimo le proposte del territorio e le esigenze dei genitori. L’adozione di un modello formativo di didattica mista (blended) può rappresentare un’opportunità significativa per “avvicinare” la scuola al nuovo modo di pensare e di apprendere dei giovani, rendendo l’apprendimento scolastico più motivante ed efficace dal punto di vista cognitivo, consentendo agli studenti di essere attori e coautori del processo stesso.

Parole chiave: virtual learning environment, dispersione scolastica, Moodle.

2128 2 Views Today