Il metodo autobiografico come strumento per migliorare l’efficacia dell’azione formativa

Il metodo autobiografico come strumento per migliorare l’efficacia dell’azione formativa

 
2012
 
1089
 
0
  • Progetto: PQM - Piano Qualità e Merito
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: Materiale di studio
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Il metodo autobiografico come strumento per migliorare l’efficacia dell’azione formativa

Tematica affrontata: comunicazione formativa.

Se a un normale osservatore ogni scuola appare semplicemente come un luogo in cui vi sono insegnanti che insegnano e studenti che imparano, per gli addetti ai lavori (insegnanti, dirigenti, amministratori, genitori) ogni scuola è diversa da un’altra. Quando si parla di “clima di scuola” ci si riferisce a tutte quelle variabili socio-emotive che entrano in gioco nella prassi didattica quotidiana e in cui gli aspetti dell’interazione tra docenti e docenti e tra docenti e discenti occupano un posto di innegabile rilievo. Il lavoro degli insegnanti non è più caratterizzato da un relazione di tipo diretto docente/discente di gentiliana memoria, ma si caratterizza come una rapporto di interscambio dialettico e di reciproco arricchimento. Il presente contributo, supportato dalle più recenti acquisizioni del dibattito pedagogico contemporaneo, si prefigge di fornire al docente, attraverso le metodologie autobiografiche e narrative, alcune linee guida per riflettere sulla propria esperienza professionale, sul proprio stile comunicativo e sulle proprie abilità relazionali al fine di migliorare l’efficacia dell’azione formativa.

1090 1 Views Today