Astronomia pretelescopica

Astronomia pretelescopica

 
2015
 
1383
 
0
  • Argomenti: Scienze
  • Progetto: Educazione scientifica
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado
  • Tipologia: VideoLab
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Astronomia pretelescopica

Gran parte delle costellazioni e la loro posizione nella volta celeste, così come i pianeti e il loro movimento, sono stati descritti da babilonesi e greci grazie all’utilizzo di strumenti astronomici di diverso tipo e dimensione; questi strumenti servivano principalmente per misurare il tempo con esattezza e per stabilire possibili influenze degli astri sulle attività umane. Nel videolab si spiega come funzionano e si costruiscono due di loro: il quadrante e il notturnale, strumenti largamente in uso sino agli inizi del Seicento, periodo in cui comparvero i primi cannocchiali.

Attività:
•   Il quadrante portatile
•   Il notturnale

Le attività consistono nella costruzione di due strumenti astronomici e, tramite loro, nel saper misurare l’ora come pure l’altezza di una stella e del Sole sopra l’orizzonte.

Durata del video: 07′ 21″

1384 1 Views Today