Narciso, ieri e oggi. Un’immagine archetipa

Narciso, ieri e oggi. Un’immagine archetipa

 
2006
 
3508
 
0
  • Argomenti: Italiano, Latino
  • Progetto: Educazione linguistica e letteraria in un’ottica plurilingue (Poseidon)
  • Grado scolastico: Primo biennio, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Narciso, ieri e oggi. Un’immagine archetipa

Che cosa ha veramente visto o che cosa cercava di vedere Narciso nello specchio della sua chiara fontana? Il mito di Narciso è ricco, immortale, inesauribile, tanto da essere riuscito a entrare in una dimensione culturale che sfida la mera erudizione. Il testo di Ovidio, letto prima come luogo di informazione, poi come materia di riflessione, trascendendo lo specifico letterario, sfrutta lo sviluppo delle competenze disciplinari e offre un’analisi sulla coscienza di sè, segnatamente coinvolgente nell’età adolescenziale. Non in secondo piano il tema della morte: la misera fine del disperato fanciullo apre ai temi classici del suicidio per amore, all’annegamento in un tragico tuffo nell’acqua profonda e accogliente, alla fuga dal reale…
 
Obiettivi dell’attività: conoscere il mito classico di Narciso, ancora oggi vivo nella nostra cultura, e comprendere il significato del testo cogliendone anche i significati-simbolo (che cosa significa essere “narcisisti”?). E ancora: saper leggere la rivisitazione del testo originale in altre opere posteriori, collegare opere diverse per epoca e significato, ma unite fra loro dal punto di vista tematico e simbolico, rielaborare criticamente le informazioni ricevute, analizzare storicizzandoli i supporti iconografici e, infine, interrogarsi su problematiche adolescenziali e personali.

L’attività è pensata per il biennio di qualunque tipo di scuola secondaria di secondo grado. 
Se l’argomento viene studiato al biennio di un liceo classico o scientifico si affronterà anche la lettura e la traduzione del testo dalla lingua latina. Negli altri ordini di scuole basterà basarsi su una buona traduzione: nulla verrà perso del significato pregnante della tematica ovidiana.

3509 1 Views Today