La scelta linguistica di Manzoni

La scelta linguistica di Manzoni

 
2009
 
2270
 
0
  • Argomenti: Italiano
  • Progetto: Lingua, letteratura e cultura in una dimensione europea - Area italiano
  • Grado scolastico: Secondaria di I grado, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

La scelta linguistica di Manzoni

L’attività prevede la lettura di una sezione del romanzo I Promessi Sposi, un “classico” che in quanto tale si fa leggere come “un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire” (I. Calvino). Lo scopo è quello di permettere allo studente di sperimentare direttamente, seppur attraverso la guida didattica dell’insegnante, l’organicità, nonché la complessità formale e tematica di un testo letterario. Prima di esaminare da vicino l’innovazione manzoniana rispetto all’avvicinamento dello scritto al parlato si ritiene opportuno offrire allo studente un bagaglio di competenze tali da permettergli di entrare gradualmente in contatto con il testo, interagendo con i vari livelli della sua significazione. L’addestramento alla lettura e all’analisi del testo deve essere tale da non sovraccaricare lo studente con proposte eccessivamente tecnicistiche ma lasciandogli invece l’agio di sperimentare, attraverso il testo letterario, la varietà e la molteplicità delle esperienze umane con le relative implicazioni etiche e cognitive che il romanzo presenta.

 

2271 1 Views Today