Esplorazione di figure piane: dalle congetture alla dimostrazione

Esplorazione di figure piane: dalle congetture alla dimostrazione

 
2006
 
4022
 
0
  • Argomenti: Geometria, Matematica
  • Grado scolastico: Primo biennio, Secondaria di II grado
  • Tipologia: Percorso didattico
  • Condizioni d'uso: Copyright © Indire
Puoi fruire la risorsa nel formato:

Esplorazione di figure piane: dalle congetture alla dimostrazione

Adattamento da “Matematica 2003”

Tematica affrontata: triangoli, geometria.

Descrizione: l’attività si colloca all’interno di un percorso che ha come obiettivo primario l’introduzione alla dimostrazione, guidando gli studenti al nodo concettuale dell’assiomatica, che si basa su premesse accettate, definizioni e proprietà da dimostrare. Dando per noti i concetti di perpendicolare e bisettrice, lo studente affronta una situazione problematica sulla relazione tra bisettrice e altezza di un triangolo isoscele, con l’uso di un software di geometria dinamica. Per avviare una riflessione collettiva sulla differenza tra le forme spontanee di argomentazione e le modalità specifiche di una argomentazione matematica, è cruciale il ruolo dell’insegnante nella discussione matematica.

Obiettivi dell’attività:
– realizzare costruzioni geometriche elementari utilizzando anche strumenti informatici;
– comprendere dimostrazioni e sviluppare semplici catene deduttive;
– analizzare e risolvere problemi del piano e dello spazio utilizzando le proprietà delle figure geometriche oppure le proprietà di opportune isometrie.

Tempo medio per svolgere l’attività in classe: 3-4 ore. 

4023 1 Views Today